Top100, Benigno: "Cafc punta a un servizio idrico tutto green»

Un servizio idrico non solo più efficiente, ma anche sostenibile per i cittadini e per l’ambiente. Anche per una public company come il Consorzio per l’Acquedotto del Friuli Centrale, il primo operatore del Friuli Venezia Giulia nell’ambito del servizio idrico integrato, la parola d’ordine è sostenibilità: non un semplice optional per impreziosire i conti aziendali o quel bilancio sociale che il Cafc ha recentemente deciso di istituire, ma una vera e propria linea guida capace di segnare e indirizzare sempre più le strategie aziendali. «Questo – spiega il presidente Salvatore Benigno, recentemente riconfermato alla guida del Consorzio – a maggior ragione per un’azienda interamente pubblica, che è espressione di 121 comuni e di 90 anni di storia».

Gli altri video di Top 100: Costruire il Futuro