Terzulli, Sace: "La Germania è il primo mercato di destinazione per il made in Italy"

Top500, nel 2020 calata la meccanica strumentale e i beni di investimento, dati che però sono stati in parte compensata dal farmaceutico e agroalimentare. Bene invece la Inox Valley di Pordenone e Treviso. In prospettiva attesa una crescita dell'8,6 per cento almeno. La Germania sarà il secondo mercato a guidare la ripresa delle vendite italiane all'estero

Gli altri video di TOP 500 IMPRESE CONTROVENTO