Michielli: per sei volte hanno illuso il mondo dello sci con disdette all'ultimo momento

Marco Michielli, vicepresidente nazionale di Federalberghi, analizza la decisione governativa di stoppare (per la settima volta) la ripartenza dello sci e l'improbabile spiraglio dal 5 marzo, la nuova data prevista: "Sarebbe come aprire un albergo al mare il 25 settembre, hanno continuato a illudere sul fatto di poter riaprire facendo enormi danni al settore". Intervista di Paolo Cagnan

Gli altri video di Economia