Cga Technologies abbraccia la rivoluzione della mobilità elettrica

Cga Technologies, società di Cividale del Friuli attiva nel campo della produzione di pannelli in alluminio per il raffreddamento dei pacchi batteria, raccoglie la sfida della mobilità elettrica: un mercato che promette letteralmente di esplodere nell’arco dei prossimi anni e che l’azienda friulana – 10 milioni di fatturato, 1,2 milioni di Ebitda e 74 dipendenti – si prepara ad agganciare a braccetto del nuovo socio francese ARaymond, produttore di raccordi speciali e componentistica. Il progetto di sviluppo del sito produttivo è stato presentato dal presidente della multinazionale francese che alla forza lavoro e alle istituzioni ha prospettato investimenti, assunzioni e un ruolo da protagonista, assieme ad ARaymond, per l'azienda di Cividale grazie al knowhow in materia di roll bond, un plus strategico in questo momento di transizione verso l'elettrico.

Gli altri video di Economia