Amazon, per il sindacato situazione esplosiva: "Troppo precariato e decide un algoritmo le performance dei lavoratori"

Parla Giorgio Bullo, segretario generale Uil Trasporti di Padova e Rovigo, soiegando le motivazioni che hanno portato allo sciopero del 22 di marzo dei lavoratori Amazon. "Ci sono tanti che avrebbero voluto partecipare, ma con il contratto che scade a fine mesi temono di non essere rinnovati".

Gli altri video di Nord Est Economia