Calzaturificio Henderson: "Solo scarpe da uomo, volevamo essere originali"

Gianluigi Baracco, assieme al fratello Enrico, guida il Calzaturificio Henderson di Vigonza nel 1932 e in questa intervista racconta a Nicola Brillo la storia dello stabilimento e la scelta di puntare sulla calzatura maschile. La Henderson Baracco impiega  una quarantina di dipendenti. Il marchio ha resistito alla pandemia, a fine anno il calo del fatturato dovrebbe essere intorno al 7 percento. L’aggiunta del cognome di famiglia al marchio Henderson fa compiere il  percorso inverso di quando sono partiti a Tombelle di Vigonovo. Video Piran

Gli altri video di Nord Est Economia