Formazione in Abs, lo Zio Bergomi in cattedra: "Metteteci passione"

«Passione, grande disponibilità, voglia di raggiungere l’obiettivo attraverso il lavoro». Sono le coordinate che Beppe Bergomi, esordiente con la maglia azzurra ai mondiali dell’82, lo Zio del calcio italiano, oggi valida spalla di Fabio Caressa ai microfoni di Sky Sport, ha consegnato ai dirigenti di Absnel corso dell'evento di formazione Abs- Up Skilling. A farla da padrona, naturalmente, la metafora del calcio: «La fatica che fa il professionista la fa anche il dilettante - ha detto Bergomi a Carnacco, spronando i dipendenti Abs a fare squadra -, anzi, forse ne fa di più: si allena la sera, dopo il lavoro, in condizioni più estreme, ma con la stessa voglia di raggiungere l’obiettivo. È quella voglia che in ogni categoria – e anche in azienda – fa la differenza».

Gli altri video di Nord Est Economia