Mascherine sequestrate in Veneto: le immagini dell'operazione

La Guardia di finanza di Rovigo ha sequestrato 34 mila mascherine chirurgiche tra le province di Venezia, Padova, Verona, Perugia, Udine, Treviso, Mantova, Bergamo e Belluno. Due commercianti rodigini sono stati denunciati. La documentazione che accompagnava il prodotto era stata falsificata, dunque i dispositivi non erano a norma. Sono state controllate 22 aziende del Nord-Est, che in buonafede avevano acquistato e rivenduto le mascherine fuori norma.

 

LEGGI L'ARTICOLO: Coronavirus, sequestrate 34 mila mascherine in cinque province venete

Gli altri video di Nord Est Economia