Le videointerviste/I talenti di Zero Farms: così cambiamo l'agricoltura

Lanciare in un Paese dalla forte tradizione agricola e gastronomica insalate ed erbe aromatiche nate e cresciute senza aver mai toccato terra, ad alto tasso di tecnologia. «È una sfida. Se funziona in Italia, funzionerà a maggior ragione in contesti radicalmente diversi» spiega Daniele Modesto, trevigiano, amministratore delegato di Zero. L’azienda, che ha sede a Pordenone e conta una ventina di dipendenti, ha lanciato i suoi prodotti a marchio Zero Farms nei supermercati Eurospesa del gruppo Dado spa in Friuli Venezia Giulia e Veneto: la gamma annovera insalate monovarietà e in mix, erbe aromatiche e microgreens, ortaggi in miniatura dall’alto valore nutritivo. Tutto coltivato a Pordenone, in un sito con una capacità di produzione di circa 30 tonnellate l’anno. L'ARTICOLO (Video Roberta Paolini)

Gli altri video di Tecnologia